Dirigente Scolastico

Nome e Cognome:
Rossella Sonnino
Nata a Roma il 09/09/1956
Ente di appartenenza:
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Incarico attualmente ricoperto:
Dirigente Scolastico presso IC “Regina Elena” di Roma

Incarichi ricoperti

Dirigente scolastica nel settore formativo della Scuola Primaria a seguito della vincita del concorso riservato bandito con D.D.G. 17/12/02

Dirigente scolastica presso il 68 Circolo Didattico di Roma “ V. H. Girolami” nell’anno scolastico 2009/10

Coordinatrice responsabile del Servizio Ricerca e Sostegno alle Organizzazioni presso l’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica (ANSAS) ex IRRE Lazio, dal 2005 al 31 agosto 2009;

Ricercatrice presso l’Istituto Regionale Ricerca Educativa del Lazio dal 1999;

Docente con incarico di Psicopedagogista (legge 270 art. 14 comma 6) nella scuola Primaria “ Rio de Janeiro” 121 CD. ,dall’anno scolastico 1986/87 all’anno scolastico 1990/91;

Docente di ruolo a seguito di vincita di concorso nel settore formativo della scuola primaria dall’anno scolastico 1985/86

Psicologa e psicoterapeuta è iscritta all’Albo Professionale degli Psicologi dall’ 8/11/1990 (art. 32 Legge 56/89);

Ha ottenuto il riconoscimento della qualifica di Psicoterapeuta (art. 35 Legge 56/89) con delibera 1.10.1995.

Psicologa dell’età evolutiva ha svolto attività di ricerca e consulenza sulle problematiche familiari ed adolescenziali presso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Trainer con certificazione internazionale per l’applicazione del modello dell’ Emotional Intelligence rilasciata dalla Six Seconds EQ International. Gennaio 2007

Docente di psicologia del lavoro nel corso di management per le funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie presso l’Università “Regina Apostulorum” Università Europea sede di Roma dall’Anno Accademico 2005/06 all’A /A 2008/2009.

Docente di Psicologia dinamica presso la Scuola di Specializzazione post laurea per medici e psicologi ad indirizzo Umanistico Bioenergetico “ Psicoumanitas ” Legalmente riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca dall’ A /A 2005/06 -2008/09.

Direttore di ricerca e consulente scientifico, in collaborazione con il MPI e l’Università di Roma “La Sapienza” di progetti riguardanti le tematiche del benessere organizzativo nelle Istituzioni scolastiche, della comunicazione, del disagio giovanile, del bullismo, dell’intercultura, della dispersione scolastica, dal 2000 al 2010;

Autrice di articoli e saggi sulle problematiche comunicativo – relazionali in ambito organizzativo e valutativo.

Consulente esperto del Coordinamento Ricerche Antimobbing e Stress Lavorativo (CORAM) www.coram-mobbing.it dal 2005 al 2009

Docente di psicologia clinica nel Corso biennale post-universitario di formazione professionale in Psicologia clinica e psicoterapia, organizzato dalla Scuola Medica Ospedaliera di Roma e della Regione Lazio. ( Ente con personalità giuridica riconosciuto ai sensi dell’art.12 C.C. con Delibera Regionale 3210 del 5 giugno 1981) dall’Anno Accademico 1997/98 –all’A /A 2008/2009.

PREPARAZIONE CULTURALE:

Titoli di studio, diplomi di perfezionamento e specializzazioni

Ha conseguito:

Laurea in Psicologia Indirizzo Applicativo, presso l’Università degli Studi di Roma il 26 giugno 1981; si è occupata, nella propria tesi di Laurea, delle “Modalità e dei Livelli di coinvolgimento della famiglia e della scuola nella diagnostica e nella valutazione clinica”;

Diploma di Specializzazione post-laure a “Corso quadriennale di formazione in medicina psicosomatica” (indirizzo Bioenergetico Gestaltico) presso l’Università di Roma, Cattedra di Psichiatria – 1° luglio 1986;

Attestato di specializzazione, conseguito nel I Corso di Formazione per OPERATORI SOCIO SANITARI su “L’approccio medico psicosociale integrato dell’alcolista e della sua famiglia” tenuto dall’Università Cattolica S. Cuore (Istituto di Psichiatria e Psicologia) e l’Università di Zagabria (Clinica Neurologica e Psichiatrica) nel giugno 1985, incluse le due Supervisioni degli Anni 1986/87;

Diploma di specializzazione “Corso biennale post-universitario di formazione professionale in: Psicologia Clinica e Psicoterapia” conseguito, in data 7/04/2002 riportando all’esame finale la votazione di 70/70. Corso organizzato dalla Scuola Medica Ospedaliera di Roma e a Regione Lazio (S.M.O.R.R.L.), diploma riconosciuto ai fini dei concorsi ai sensi dell’art. 12, 2° comma della L. Regione Lazio n.10 del 18/11/85;

Corso di formazione “L’Inglese per Psicologi e ricercatori nelle scienze sociali” tot. ore 96 (56 in presenza, 40 FAD ) Roma 13 giugno 2002.

Corso di formazione per Progettista di Formazione Integrata organizzato dalla Regione Lazio febbraio 2004 per un totale di ore 200.

Diploma ECDL di base European Computer Driving Licence conseguita presso AICA il 30 giugno 2004.

Corso di formazione internazionale per la qualifica di Trainer per l’applicazione del modello dell’ Emotional Intelligence Six Seconds EQ International. Bologna, Gennaio 2007

6 Diplomi di Specializzazione conseguiti nei Corsi Annuali teorico-pratici di Specializzazione e Formazione post-Laurea sulla Psicologia Clinica e Psicoterapia Individuale e di Gruppo. Organizzati Scuola Medica Ospedaliera di Roma e della Regione Lazio negli anni accademici: 1981/82, 1985/86, 1986/87, 1987/88, 1988/89, 1989/90. ( Ente riconosciuto ai sensi dell’art.12 C.C. con Delibera Regionale 3210 del 5 giugno 1981

Master Biennale in Psicologia dell’Emergenza Esperto in “Psychological Disaster Management” conseguito, in data 24/11/2001 per un totale di 100 ore teoriche di formazione e 200 ore di tirocinio riportando all’esame finale la valutazione di “ottimo”. Corso organizzato dalla SIPEM Società Italiana di Psicologia dell’Emergenza presso l’Azienda Policlinico “Umberto I “ di Roma.

ATTIVITÀ PROFESSIONALE

Espletamento di incarichi, partecipazione a commissioni e gruppi di studio europei nazionali e regionali

Partecipazione a Progetti/gruppi di lavoro e attività a livello europeo:

Anno 2006/2007

Coordinatore e relatore del Progetto Leonardo Mobility Italia Romania sulla tematica della “Qualità della formazione nella scuola e nell’università”

Anno 2005

Borsa di studio Arion Referente per l’Italia nella conferenza di studio e ricerca del progetto Arion” School Libraries Multimedia Resource Centres. Lisbona (Portogallo)

Anno 2004

Referente e docente del progetto “Tutor del sistema rinnovato istruzione-formazione”, (Asse C Misura C3) Bando Regionale FSE del 2003

Anno 2003

Coordinatore di progetto dei progetti FSE (Obiettivo 3- Misura C3- Formazione superiore: SIF “Sistema Integrato di Formazione” e FOR “Progettisti di formazione integrata”.

“Tutor del sistema rinnovato istruzione-formazione”, (Asse C Misura C3)Aprile 2002

Coordinatore del Progetto, relativo all’Azione C1, Obiettivo 3, ASSE C, MISURA C1 presentato dall’IRRE Lazio dal titolo:” Supporto alla qualificazione del sistema dell’offerta formativa: studio, definizione e costruzione di un modello di nuovi percorsi formativi per la qualifica di consulente esterno per la valutazione e l’autovalutazione di reti di scuole” (Bando di gara FSE della Regione Lazio del n.139 del 15.02.02

Anno 2000-2001

Componente della commissione per la realizzazione dei Progetto Europeo ALI(Altre Lingue Infanzia), realizzato con i fondi della Comunità Europea (Comenius inter IRRSAE(del n. 496/303 IRRSAE Lazio).

Anno 2000

Relatore al Corso di formazione (Comenius 3.2) sull’Innovazione e la formazione iniziale e permanente degli insegnanti a Oviedo (Spagna), organizzato da Ministerio de Educacion y Cultura (Spagna) e autorizzato dal Min. della Pubbl. Istruz., durata 24 ore – 24/29 gennaio 2000 intervenendo con una relazione dal titolo:”L’autonomia scolastica in Italia”

Partecipazione a Progetti/gruppi di lavoro, attività a livello nazionale e regionale:

In relazione alle attività sotto elencate la sottoscritta si è occupata di organizzare insieme alle componenti interne ed esterne alla scuola interventi relativi alle dimensioni psicologiche e pedagogiche dell’azione educativa e ai fenomeni del disadattamento scolastico, del miglioramento dell’offerta formativa, del sostegno alla progettazione e al lavoro dei docenti.

Referente per ANSAS Lazio del Progetto di “ Prevenzione del Burnout nelle scuole del Lazio” Progetto organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio anni 2009 – 2010

Referente ANSAS nucleo territoriale del Lazio del monitoraggio nazionale EDA 2007/2008. Anno 2009

Direttore di ricerca dell’Indagine conoscitiva “Il bullismo a scuola implicazioni sociali ed affettive”in collaborazione con l’Università di Roma La Sapienza – Cattedra di Medicina Sociale. Anni 2007/08

Direttore di ricerca e responsabile scientifico in collaborazione ANSAS Lazio e Six Seconds EQ International su progetti nazionali e regionali “Problematiche del disagio giovanile e Intelligenza Emotiva a scuola e in famiglia” Anni 2006/2007

Responsabile e referente regionale del Progetto Nazionale RISORSE del Ministero dell’Istruzione sulla applicazione e sperimentazione del Portfolio delle Competenze – Anno 2006

Direttore di ricerca e responsabile scientifico in collaborazione con l’Università ”La Sapienza di Roma”del progetto di ricerca “Counseling Valutativo”rivolto a 100 istituzioni scolastiche del Lazio. Anni 2005 /2006.

Direttore di ricerca e responsabile scientifico in collaborazione con l’Università ”La Sapienza di Roma”, “SOS razzismo, “ Scuole del XVI° Distretto di Roma del progetto di ricerca “Accoglienza e Intercultura “ rivolto a 60 istituzioni scolastiche del Lazio. Anni 2005 /2006

Referente IRRE Lazio nel gruppo della Formazione IRRE-Invalsi ,gennaio 2004 ha realizzato una prima rilevazione dei progetti di formazione sulla valutazione realizzati nelle diverse regioni italiane, ed ha avviato la realizzazione di moduli di formazione a distanza e in presenza sui temi della valutazione.

Componente del Gruppo Nazionale dell’INVALSI (Istituto Nazionale per la Valutazione sistema dell’Istruzione) per la realizzazione del Progetto Pilota di valutazione 3, ha partecipato ai lavori di progettazione delle attività connesse al progetto. Anno 2003

Componente del Gruppo Regionale del Lazio per la valutazione, costituito presso l’Ufficio Scolastico Regionale, ha partecipato alla predisposizione dei materiali per la formazione dei referenti delle scuole e alla formazione. Anno 2004.

Componente del gruppo di progetto, istituito con decreto del Direttore Generale del Lazio n.1826 del 31703/2003, per la realizzazione del “Progetto di ricerca per la costruzione di un sistema regionale di qualità del servizio scolastico.”

Ha svolto attività di ricerca e monitoraggio come componente del team regionale del Lazio nel Progetto Nazionale del Ministero della Pubblica Istruzione “Monitoraggio Nazionale delle iniziative di formazione degli insegnanti nell’ambito dell’autonomia”. ( Anni 2001/02-2002/03-2003-04)

Componente della Commissione dell’Educazione Interculturale “Progetto ALI” (Accoglienza, Lingua, Intercultura),istituita presso l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, anni 2001/02- 2002/03-2003/04, ha partecipato ai lavori di progettazione degli interventi e predisposto gli strumenti d’indagine e monitoraggio per docenti e dirigenti coinvolti nei percorsi di Formazione sull’intercultura.

Direttore di ricerca, responsabile scientifico, del Progetto SARA (Standard Autovalutazione Reti Autonomia) realizzato in convenzione con la Facoltà di Psicologia 2 dell’Università “La Sapienza” di Roma. Questo progetto, in atto dal 2000 al 2004, ha coinvolto i team di valutazione e autovalutazione di circa 250 Istituzioni scolastiche della Regione Lazio.

Componente del Gruppo Regionale di ricerca del Monitoraggio dell’Autonomia Scolastica nell’anno 2000/2001, come componente del team regionale, ha partecipato al Monitoraggio Nazionale delle Sperimentazioni dell’Autonomia nelle 100 Istituzioni scolastiche della Regione Lazio;

Componente della Commissione di Coordinamento Scientifico, controllo ed analisi dei dati avviata dal MPIper l’Indagine qualitativa sugli esiti della formazione a distanza delle F.O., con riferimento all’interazione nei Forum attivati dall’ex INDIRE – Coordinamento Formazione Insegnanti, ha partecipato alla ricerca attraverso attività di direzione, progettazione.

Ha coordinato da Marzo a Dicembre 2001 per conto dell’Istituto di Ortofonologia di Roma la commissione Tecnico scientifica preposta alla realizzazione del Convegno Nazionale“Dialogando con la scuola”che si è tenuto a Roma a dicembre 2001.

Per conto dell’Istituto di Ortofonologia negli anni 2001/2002 ha coordinato , in qualità di Direttore di ricerca, il gruppo di lavoro che ha predisposto gli strumenti per un’indagine conoscitiva cui hanno partecipato dirigenti e docenti di 100 scuole del Lazio

Ha partecipato negli anni 2001/02/03, in qualità di ricercatrice al progetto “Modelli formativi@e_learning per disabibili” per la formazione di operatori della disabilità, autorizzato dalla Regione Lazio.

Ha fatto parte, negli anni 2001/2002 del Gruppo di Lavoro istituito presso il MIUR per la Costruzione di un Servizio di Psicologia scolastica. Si è occupata di progettare interventi di psicologia scolastica a sostegno del disagio giovanile.

Su affidamento del Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio nell’anno 1999/2000, è stata responsabile del progetto che l’IRRSAE Lazio ha realizzato per attivare 37 corsi di formazione per le Funzioni Strumentali per Roma e provincia. In tale ruolo ha partecipato alla progettazione dei moduli formativi, alla costruzione di percorsi, degli strumenti e al monitoraggio del progetto.

Nell’anno scolastico 1996/97 ha svolto attività di ricerca presso la scuola elementare G. Mazzini Roma, progettando, coordinando e monitorando attraverso la messa a punto di strumenti di rilevazione statistica l’incidenza dell’informazione sui temi dell’educazione alla salute legati alla comunicazione e alla sessualità presso genitori e docenti. della scuola dell’infanzia, elementare e media.

Negli anni 1989/90 ha collaborato con il Coordinamento Regionale Degli Operatori Sociosanitari (Cross) ad una ricerca-indagine sul burn-out degli operatori scolastici.

Ha prestato consulenza presso la “Società San Paolo Audiovisivi” negli anni 1987/88, collaborando nella sezione di documentazione e informazione audiovisiva per la preparazione e stesura di schede didattiche edite dalla suddetta società.

PUBBLICAZIONI

  • Rossella Sonnino, Comunicazione e drammautogeno, creatività e psicosoma nelle dinamiche educative, Ed. AS.IPA. Tusculum , 1987 Roma.
  • Rossella Sonnino, Il burn-out dello psicopedagogista in A. Lo Iacono L’operatore bruciato, Ed. Melusina, 1991 Roma.
  • Rossella Sonnino,Gruppo d’incontro e drammautogeno, Ed. Noi Psicologia,1994 Milano.
  • Rossella Sonnino, Drammautogeno: l’intervallo della spontaneità, Ed. Noi Psicologia, 1994 Milano.
  • Rossella Sonnino, Metodologie sperimentali e ricerca educativa nella scuola dell’infanzia in
  • La Nuova scuola dell’infanzia, M. Mozzetti (a cura di), Ed. ANICIA, 1998 Roma.
  • Rossella Sonnino, Organizzazione, territorio, progettazione, materiali di lavoro a supporto della formazione e valutazione degli insegnanti, Ed. IRRSAE Lazio, Roma1999
  • Rossella Sonnino, Dinamiche relazionali e sviluppo dell’identità personale e sociale del bambino, Ed. Franco Angeli, 2000 Milano.
  • P. Fattoretto, R.Sonnino, Autonomia un percorso di ricerca -azione nella scuola, Ed. Franco Angeli, 2000 Milano.
  • Rossella Sonnino, L’idea di formazione: significati, rappresentazioni, processi di mutamento,competenze in Rapporto di sintesi del Ministero Pubblica Istruzione, Monitoraggio iniziative di formazione nell’ambito della Autonomia Ed. Le Monnier, 2000 Firenze
  • Paola Fattoretto, Rossella Sonnino Progettare la Valutazione d’Istituto Ed. Anicia, 2002 Roma
  • Rossella Sonnino, La Formazione on-line delle Funzioni Obiettivo, Ed. Franco Angeli, 2002 Milano.
  • Rossella Sonnino, Progetto SARA, standard di autovalutazione di rete in Per la costruzione di un sistema di ricerca educativa (a cura di Ornella Pisano) Ed.Franco Angeli, 2002 Milano.
  • * Rossella Sonnino, La scuola dell’infanzia come sistema organizzativo progettuale in La scuola dell’infanzia nell’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, Ed. Anicia 2003 Roma.
  • * Rossella Sonnino, La scuola dell’infanzia in rete: le finalità, la valenza organizzativa, la crescita culturale in La scuola dell’infanzia nell’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, Ed Anicia 2003 Roma.
  • Rossella Sonnino, Il Pronto Intervento Psicosociale (PIP) in Psicologia della Solitudine, di Antonio Lo Iacono, Ed. Editori Riuniti,Roma 2003.
  • Rossella Sonnino, SARA in Formazione ,I Modulo: Analisi della domanda di consulenza per l’Autovalutazione nelle scuole II Modulo Metodi e Strumenti di rilevazione per l’autovalutazione, Quaderni di lavoro ad uso delle scuole- Ed. IRRE- Lazio 2003.
  • Rossella Sonnino, SARA in Formazione,III Modulo: Metodi e tecniche di rilevazione e analisi dei dati, IV Modulo Metodologie di reporting, Quaderni di lavoro ad uso delle scuole- Ed. IRRE- Lazio 2003.
  • Rossella Sonnino, Qualità a scuola: Progetti, Processi, Strumenti, Atti delConvegno, Ed. IRRE Lazio 2004
  • Rossella Sonnino, La Peer education, Ed. Quaderni CESVOT, Firenze 2006.
  • R.Sonnino, Il Servizio di Psicologia Scolastica ( SPS) a sostegno della ricerca e del cambiamento in: Carlo Trombetta”Il Servizio di Psicologia scolastica. Una sfida per la scuola” Ed. Kappa 2007
  • R. Sonnino, Il Focus Group, in La sala degli specchi: comunicazione e psicologia gruppale. Strumenti di lavoro per la comunicazione di gruppi in ambito psicoterapeutico e psicosociale, Franco Angeli Milano 2007
  • A. Lo Iacono, R. Sonnino, Respirando le emozioni. Psicofisiologia del benessere, Ed. Armando Roma 2008
  • R. Sonnino, Inserto Salute di “Repubblica” articolo sul Successo e Intelligenza Emotiva, 2009
  • R. Sonnino, Emozioni in barca, in A. Lo Iacono, Psicoterapeuta in mare, la sfida della psicoterapia, Ed Alpes Roma 2009
  • R. Sonnino, Emozioni Stress e benessere nelle organizzazioni, Pubblicazione della ricerca sullo stress nelle organizzazioni scolastiche a cura del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Roma 2010

I commenti sono chiusi.